Visualizzazioni totali

mercoledì 19 settembre 2012

CONTRIBUTO UNIFICATO AGGIORNATO








Ai sensi del d.p.r. n.115/2002 e ss. mm., nonché ai sensi dell'art.53 del D.L. n.90/2014, si riportano di seguito gli importi del CONTRIBUTO UNIFICATO da versare all'atto dell'iscrizione a ruolo delle causa civili di I e di II grado, di valore determinato ed indeterminato, in materia contenziosa e di volontaria giurisdizione.

Annotazioni: l'emendamento del Governo, che prevedeva l'aumento del 10% del C.U., è stato dichiarato inammissibile durante l'iter di approvazione della Legge di Stabilità 2015; al momento pertanto restano fermi gli importi del C.U. di cui al D.L. n.90/2014. 



PROCESSO CIVILE DI I GRADO
CAUSE DI VALORE DETERMINATO E INDETERMINATO


1) Cause di valore fino ad € 1.100,00:  c.u. € 43,00.
2) Cause di valore compreso tra € 1.100,01 ed € 5.200,00: c.u. € 98,00.
3) Cause di valore compreso tra € 5.200,00 ed € 26.000,00:  c.u. € 237,00.
4) Cause di valore compreso tra € 26.000,01 ed € 52.000,00: c.u. € 518,00.
5) Cause di valore compreso tra € 52.000,01 ed € 260.000,00: c.u. € 759,00.
6) Cause di valore compreso tra € 260.000,01 ed € 520.000,00: c.u. € 1.214,00.
7) Cause ordinarie di valore superiore € 520.000,01: c.u. € 1.686,00.
8) Cause di valore indeterminato / indeterminabile: c.u. € 518,00.
9) Cause di valore indeterminato / indeterminabile di competenza del Giudice di Pace: c.u. € 237,00.



PROCESSO CIVILE DI II GRADO
CAUSE DI VALORE DETERMINATO E INDETERMINATO

10) Cause di valore fino ad € 1.100,00:  c.u. € 64,50.
11) Cause di valore compreso tra € 1.100,01 ed € 5.200,00: c.u. € 147,00.
12) Cause di valore compreso tra € 5.200,00 ed € 26.000,00:  c.u. € 355,50.
13) Cause di valore compreso tra € 26.000,01 ed € 52.000,00: c.u. € 777,00.
14) Cause di valore compreso tra € 52.000,01 ed € 260.000,00: c.u. € 1.138,50.
15) Cause di valore compreso tra € 260.000,01 ed € 520.000,00: c.u. € 1.821,00.
16) Cause ordinarie di valore superiore € 520.000,01: c.u. € 2.529,00.
17) Cause di valore indeterminato / indeterminabile: c.u. € 777,00.




CAUSE DI DIRITTO DI FAMIGLIA / VOLONTARIA GIURISDIZIONE / CAMERA DI CONSIGLIO


18) Cause di separazione / divorzio consensuale: c.u. € 43,00.
19) Cause di separazione / divorzio giudiziale: c.u. € 98,00.
20) Procedimenti di volontaria giurisdizione: c.u. € 98,00.
21) Procedimenti in camera di consiglio: c.u. € 98,00.
22) Modifica delle condizioni di separazione / divorzio: c.u. € 98,00.
23) Reclami avverso provvedimenti cautelari: c.u. € 147,00.
24) Procedimenti per interdizione / inabilitazione: esente.
25) Procedimento per dichiarazione di morte presunta: esente.
26) Procedimento per rettificazione di stato civile: esente.
27) Procedimenti riguardanti la prole (anche esecutivi): esenti.



ESECUZIONI MOBILIARI / IMMOBILIARI / OPPOSIZIONI AGLI ATTI ESECUTIVI.

28) Esecuzioni mobiliari fino ad € 2.500,00: c.u. € 43,00.
29) Procedure esecutive per consegna o per rilascio: c.u. € 139,00.
30) Esecuzioni mobiliari superiori ad € 2.500,00: c.u. € 139,00.
31) Esecuzioni immobiliari: c.u. € 278,00.
32) Opposizione agli atti esecutivi: c.u. € 168,00.


PROCEDIMENTO PER CONVALIDA DI SFRATTO PER MOROSITA' E FINITA LOCAZIONE

33) Procedimento per convalida di sfratto: riduzione del 50% dell'importo del Contributo Unificato, avuto riguardo del valore della causa.



PROCEDIMENTI D'INGIUNZIONE
34) Procedimenti d'ingiunzione si applica la riduzione del 50% dell'importo del Contributo Unificato avuto riguardo del valore della lite.
35) Procedimenti di opposizione a decreto ingiuntivo si applica la riduzione del 50% dell'importo del Contributo Unificato avuto riguardo del valore della lite.




PROCEDIMENTI CAUTELARI

36) Procedimenti cautelari ai sensi degli artt. 669 bis ss. c.p.c. si applica la riduzione del 50% dell'importo del Contributo Unificato avuto riguardo del valore della lite.



PROCEDIMENTI SOMMARI DI COGNIZIONE

37) Per i procedimenti sommari di cognizione ai sensi degli artt. 702 bis e ss. c.p.c. è prevista la riduzione del 50% dell'importo del Contributo Unificato avuto riguardo del valore della lite.


NOVITA': per tutte le cause iscritte a ruolo con decorrenza 31 gennaio 2013, quando l'appello (anche se incidentale) è respinto integralmente o dichiarato inammissibile / improcedibile, la parte che l'ha proposto è condannata a versare un ulteriore importo a titolo di CONTRIBUTO UNIFICATO pari a quello dovuto per la stessa impugnazione, principale ovvero incidentale.


ISCRIZIONE A RUOLO: all'atto dell'iscrizione a ruolo è dovuta una marca da bollo da € 27,00 (nuovo importo in vigore dal 1° gennaio 2014) ad eccezione delle cause di valore inferiore ad € 1.033,00 di quelle aventi ad oggetto separazione, divorzio, modifica delle condizioni di separazione / divorzio e V.G.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento