Visualizzazioni totali

venerdì 26 ottobre 2018

L'ATTO DI COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE (artt. 74 e ss. c.p.p.)









IL FORMULARIO DELL'ATTO DI COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE NEL PROCESSO PENALE
 



AL GIUDICE PER L’UDIENZA PRELIMINARE   
(OVVERO) 
AL TRIBUNALE PENALE DI … omissis …
ATTO DI COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE

***** 
Nell’interesse di: TIZIO, nato a … omissis … il … omissis … e residente a … omissis … in Via … omissis … rappresentato e difeso dall’Avv. … omissis … (C.F. … omissis …) presso il cui Studio Legale … omissis … ha eletto domicilio, giusta nomina di difensore di fiducia munito di procura speciale in calce al presente atto.
Procedimento penale: … omissis … mod 21 RGNR, … omissis … R. GIP.
Pubblico Ministero: … omissis …
Imputato: CAIO, nato a … omissis … il … omissis … e residente a … omissis …
Reati ascritti: … omissis …
Udienza del: … omissis …

***** 
Il signor TIZIO ut supra meglio generalizzato, nonché rappresentato, difeso e domiciliato,
DICHIARA
ai sensi e per gli effetti degli artt. 74 e ss. c.p.p. di costituirsi, siccome effettivamente si costituisce, parte civile nel procedimento penale a carico di CAIO ut supra meglio generalizzato, imputato rei reati di cui al:
capo A) esposizione del capo d’imputazione siccome risultante dalla richiesta di rinvio a giudizio ovvero dalla citazione diretta a giudizio …
capo B) esposizione del capo d’imputazione siccome risultante dalla richiesta di rinvio a giudizio ovvero dalla citazione diretta a giudizio …
Fatti commessi in … omissis … dal … al …
La presente costituzione di parte civile e la conseguente richiesta risarcitoria si fondano su … esposizione sommaria degli elementi di fatto che giustificano la richiesta risarcitoria in sede penale …

GLI ELEMENTI DI FATTO
esposizione circostanziata degli elementi di fatto su cui si fonda la domanda risarcitoria …

SUI DANNI SOFFERTI DALLA PARTE CIVILE
Per effetto del/i reato/i di cui al capo d’imputazione, TIZIO ha sviluppato uno stato di ansia cronica di tipo reattivo, inquadrabile in sede specialistica come D.P.S. (disturbo post-traumatico da stress), che integra un quadro invalidante del … % come danno biologico di tipo permanente, con un periodo di inabilitazione temporanea quantificabile in …  gg. al 100%, in … gg. al 75%, in … gg. al 50% ed in … gg. al 25%:
Età della P.O.: … anni
% di invalidità permanente: … %
I.T.P. al 100%: … gg.
I.T.P. al 75%: … gg.
I.T.P. al 50%: … gg.
I.T.P. al 25%: … gg.
Danno biologico risarcibile: € … omissis …
Danno biologico temporaneo: € … omissis …
Spese mediche: € … omissis …
Totale danno biologico con aumento personalizzato (max 50%): € … omissis …
Oltre al danno biologico / morale, si aggiunga il ristoro dei danni patrimoniali di seguito elencati: … omissis …

IN DIRITTO
esposizione circostanziata degli elementi di diritto e dei precedenti di giurisprudenza su cui si fonda la responsabilità dell’imputato per i fatti ascrittigli e la conseguente domanda risarcitoria della parte civile …

*****
Tutto ciò premesso, la presente costituzione di parte civile è diretta ad ottenere la condanna dell’imputato, previo accertamento della sua responsabilità penale per i fatti a lui ascritti, al pagamento in favore di TIZIO della somma non inferiore ad € … omissis … ovvero la diversa maggior somma che risultasse di giustizia quale riparazione dei danni patrimoniali e non patrimoniali, biologico e morale comprensiva delle relative spese mediche, oltre al rimborso delle spese legali di costituzione della parte civile, con condanna provvisoriamente esecutiva e riconoscimento in favore della parte civile di una provvisionale immediatamente esecutiva non inferiore ad € … omissis … .

Si allegano:
1)     …. … …
Con Osservanza.
Milano (MI), lì __________2018.
 Avv. ____________________

(segue la nomina di difensore di fiducia con procura speciale)



N.B. L’atto di costituzione di parte civile, finalizzato al risarcimento del danno conseguente al reato (artt. 74 e 185 c.p.), deve essere sottoscritto a pena di inammissibilità dal difensore munito di procura speciale (art. 78 c.p.p.) e deve essere depositata nella cancelleria del giudice procedente ovvero presentata e scambiata direttamente in udienza, e deve contenere a pena di inammissibilità:
1) le generalità della parte offesa che si costituisce parte civile;
2) l’indicazione del difensore munito di procura speciale;
3) le generalità dell’imputato nei cui confronti è esercitata l’azione civile;
4) l’esposizione delle ragioni che giustificano la domanda risarcitoria.
Se presentata fuori udienza, l’atto di costituzione di parte civile deve essere notificato a cura della parte civile al P.M. ed all’imputato, e produce i propri effetti dal giorno dell’avvenuta notifica.
Altrimenti l’atto può essere presentato direttamente udienza e scambiato con P.M. e difensore dell’imputato (apporre marca da 27 euro sull’originale dell’atto).
A pena di decadenza (art. 79 c.p.p.) la costituzione di parte civile può avvenire nel corso dell’udienza preliminare (se prevista, artt. 416 e ss. c.p.p.) oppure non oltre gli atti introduttivi della prima udienza dibattimentale (art. 484 c.p.p.).
Se la costituzione di parte civile avviene oltre il termine previsto dall’art. 468 comma I c.p.p. (termine di 7 gg. prima della prima udienza dibattimentale fissato per il deposito della lista testi e consulenti tecnici), la parte civile non può avvalersi della facoltà di presentare la propria lista testi e consulenti (art. 79 u.c. c.p.p.).